Bormio 360
Bormio
Tappa 1

Sentiero dell'acqua

Pravasivo - Torri di Fraele

KM
11,8 Km
  • famigliaapiediFamiglia a piedi
  • termeTerme

Tappa con partenza dal comodo parcheggio di Pravasivo, poco prima dei Bagni Vecchi di Bormio alle pendici del monte Reit, ed arrivo alle Torri di Fraele in Valdidentro.


La tappa è transitabile a piedi o in bicicletta, non presenta particolari difficoltà ed attraversa un paesaggio caratterizzato dallo scrosciare dell’acqua in tutte le sue forme: le acque termali già note in epoca romane, il fiume Adda, le dighe di Cancano, le condotte idroelettriche e il lago Scale alimentato da sorgenti sotterranee.

Dettagli


La prima tappa di Bormio 360 attraversa un paesaggio dominato dallo scrosciare delle acque in tutte le sue forme. Dal parcheggio di Pravasivo si percorre il sentiero posto sopra la foresteria del Parco Nazionale dello Stelvio fino ad arrivare alla strada statale 38 dello Stelvio e da qui si continua a camminare lungo la statale fino all’imbocco di Boscopiano (è già in programma la realizzazione di un sentiero alternativo, di notevole emozione, nella gola della sorgente del fiume Adda che eviterà la strada Statale, ma ci vorranno ancora un paio di anni per la realizzazione). Un tratto in salita lungo una strada carrozzabile N184 porta a Rifugio Solena passando dalla Malga di Boscopiano e l'Alpe Solena. Qui una Chiesetta dedicata a Sant'Erasmo realizzata da A2A nel 1934 ricorda i caduti sul lavoro durante la realizzazione delle dighe della Val Fraele e dei grandi impianti idroelettrici di A2A in Valtellina. L’itinerario continua attraversando la diga e il lago delle Scale sino a raggiungere le Torri di Fraele. Lungo questa tappa ci sono diversi punti di sosta dove gustare i piatti tipici di Valtellina: il Ristoro Solena, il Ristoro Monte Scale e lo Chalet Villa Valania.

Info tecniche

Bussola
  • Difficoltà: Facile
  • Distanza: 11,89 Km
  • Durata trekking: 4 h
  • Quota max: 1995 m
  • Quota min: 1409 m
  • Dislivello salita: 811 m
  • Dislivello discesa: 281 m
  • Pend. max. salita: 20%
  • Pend. max. discesa: 19%
  • Percorribilità: Maggio - Ottobre

Dettagli


La prima tappa di Bormio 360 è prevalentemente in salita, con partenza al parcheggio di Pravasivo sulla strada statale dello Stelvio. Nel primo tratto, il sentiero è posto sopra la foresteria del Parco Nazionale dello Stelvio per poi innestarsi con apposita rampa di accesso sulla Strada Statale 38 dello Stelvio (Attenzione alle auto!). Si continua per circa 3 km su asfalto (è già in programma la realizzazione di un sentiero alternativo, di notevole emozione, nella gola della sorgente del fiume Adda che eviterà la strada Statale, ma ci vorranno ancora un paio di anni per la realizzazione), poi si devia a sinistra verso Boscopiano, una strada sterrata e si continua sempre sterrata ben battuta fino alla chiesetta di Solena, punto panoramico sulle dighe di Cancano. L’ultimo tratto è pianeggiante e ci si trova immersi nel Parco Nazionale dello Stelvio fino all’altro punto panoramico sulla Valdidentro, le Torri di Fraele.

Lungo questa tappa ci sono diversi punti di sosta dove gustare i piatti tipici di Valtellina: il Ristoro Solena, il Ristoro Monte Scale e lo Chalet Villa Valania.

Punti di ricarica: Nei pressi del rifugio Monte Scale al noleggio di biciclette.

Info tecniche

Bussola
  • Difficoltà: Medio
  • Scala STS: S1
  • Distanza: 11,89 Km
  • Quota max: 1995 m
  • Quota min: 1409 m
  • Dislivello salita: 811 m
  • Dislivello discesa: 281 m
  • Pend. max. salita: 20%
  • Pend. max. discesa: 19%
  • Percorribilità: Maggio - Ottobre
  • Consumo batteria: Alto

Scopri anche altre tappe

1
KM
12 Km

Sentiero Decauville

Torri di Fraele - Arnoga

Scopri la tappa
2
KM
19 Km

Sentiero del Conte

Arnoga - Malga San Colombano

Scopri la tappa
3
KM
17 Km

Sentiero delle Malghe

Malga San Colombano - Alpe Zandilla

Scopri la tappa
4
KM
18 Km

Sentiero dei Minerali

Alpe Zandilla - Palazzetto dello sport Sondalo

Scopri la tappa
5
KM
9 Km

Sentiero de li strìa

Palazzetto dello sport Sondalo - Fontanaccia

Scopri la tappa
6
KM
12,7 Km

Sentiero dei Rododendri

Fontanaccia - Malga dell'Alpe

Scopri la tappa
7
KM
13 Km

Sentiero dei Ghiacci

Malga dell'Alpe - Forni

Scopri la tappa
8
KM
21 Km

Sentiero Confinale

Forni - Fantelle

Scopri la tappa
9
KM
8,5 Km

Sentiero dei Maghét

Fantelle - Pravasivo

Scopri la tappa
Indietro
Avanti
img1

Un’avventura
per tutti,
vivila nel modo
giusto.

trekking

Con i suoi 140 km e i 6.000 m di dislivello complessivo, Bormio 360 è uno dei migliori itinerari a livello Europeo. Richiede sicuramente un livello sufficiente di preparazione fisica, buona agilità ed esperienza. Si consiglia l’accompagnamento di una guida MTB esperta o un accompagnatore di media montagna.

1

Segui sempre i sentieri tracciati Bormio 360.

Percorri solo sentieri autorizzati e rispetta i divieti.

Motivo

2

Proteggi la natura, non inquinare.

Non spaventare mai gli animali, non lasciare rifiuti ed evita brusche frenate (erosione del suolo).

3

Fai attenzione ad abbigliamento e attrezzatura.

Controlla la tua attrezzatura e usa sempre casco e guanti.

arrow
arrow

4

In montagna siamo tutti amici.

Dai sempre la precedenza a pedoni ed escursionisti, avvisa della tua presenza in anticipo, adegua la tua velocità alle diverse situazioni e non oltrepassare i tuoi limiti.

5

Conosci te stesso, rispetta i tuoi limiti.

Pianifica le tue escursioni in anticipo. Una Guida MTB o un accompagnatore di media montagna sono sempre consigliati!

img2

Enti e istituzioni partner

img
img
img
img
img
Indietro
Avanti